Quali sono i documenti necessari per ottenere il decreto ingiuntivo?

Quante volte Vi è capitato di porvi interrogati di natura giuridico – legale senza riuscire a trovare una risposta? Il mondo del Diritto è così vasto e articolato di informazioni, nozioni, concetti complessi e sconosciuti all'utente meno esperto, che talvolta neppure il web con il proprio "mare magnum" di informazioni riesce a suggerire la risposta cercata. Lo Studio Legale Berti ha creato la sezione Domande – Frequenti allo scopo di mettere a disposizione il proprio "know how" giuridico ai navigatori del web.

 

 Avvertimento: La seguenti risposte non possono in alcun modo sostituire la consulenza – assistenza di un legale.

DOMANDE FREQUENTI

Quali sono i documenti necessari per ottenere il decreto ingiuntivo?

Il decreto ingiuntivo, che si ottiene con ricorso per ingiunzione di pagamento, è disciplinato dagli artt. 633 e ss. del c.p.c.; per ottenerlo è necessario che il creditore sia tale per una somma liquida (determinata ed esigibile) di denaro o una determinata quantità di cose fungibili o chi ha diritti alla consegna di cosa mobile determinata e che ne dia prova scritta. Per prova scritta si deve rifarsi al dettato normativo dell'art. 634 c.p.c.

Per semplificare la spiegazione basti dire (a titolo del tutto esemplificativo) che nel caso il credito sia vantato da un professionista costui dovrà ottenere l'opinamento della parcella dal proprio Ordine Professionale, negli altri casi, invece, sarà necessario chiedere alle Autorità competenti (es: gli uffici Comunali) l'autenticazione della fattura.

 

 

  • brMIMG_0373.jpg
  • brMIMG_0341.jpg
  • brMIMG_0338c.jpg
  • brMIMG_0363.jpg
  • brMIMG_0343.jpg
  • brMIMG_0360.jpg
  • brMIMG_0380.jpg
  • brMIMG_0371.jpg
  • brMIMG_0357.jpg
  • brMIMG_0354.jpg
  • brMIMG_0374.jpg
  • brMIMG_0346.jpg